| Chi Siamo | News | Eventi | Studi | InterattivitàLink | Contatto |

 

 

 

Il Curioso

Charta

Informatore Europeo

ottobre 2007 - 50 edizioni del Mercato di VI


IN ARCHIVIO

SABATO 7 “PASSIONI E COLLEZIONISMO”
VIVACIZZA CORSO FOGAZZARO

Primo fine settimana di giugno ed è tempo per una nuova edizione di PASSIONI E COLLEZIONISMO”, la proposta organizzata dall’Assessorato alla Partecipazione del Comune di Vicenza, con il supporto di AIM Energy ed il coordinamento generale dell’Associazione Culturale Il Tritone.
In un calendario oramai consolidato, il primo sabato del mese è riservato a “PASSIONI E COLLEZIONISMO” ovvero quella ricca varietà di oggetti ricercati dai collezionisti o semplici cultori di cose che non tramontano mai. Tra i banchi degli espositori si potranno così trovare, dal mattino sino a tardo pomeriggio, oltre alle immancabili monete e banconote, dischi di vinile, cartoline e francobolli, giocattoli, libri ingialliti, fumetti e stampe, orologi e quant’altro è al centro di una passione.
Ma quella di sabato 7 sarà un’edizione tutta particolare. Corso Fogazzaro da pochi giorni è stato infatti reso pedonale dalla Giunta comunale e riconsegnato così ai cittadini che lo possono apprezzare tutti i giorni ammirando, in massima tranquillità, storici palazzi e belle vetrine.
E così, con questa novità ed alcune soluzioni di arredo urbano, il Corso sabato sarà invaso da cima in fondo da banchi ed oggetti di tutti i tipi. Dalla Chiesa Dei Carmini a Corso Palladio, Corso Fogazzaro sarà tutto animato dal vociare di espositori e visitatori.
Un intero chilometro da vivere curiosando tra i banchi degli espositori, per un intero Corso da gustare passo dopo passo.

...E DOMENICA


DOMENICA IL PRIMO MERCATO DELL’ANTIQUARIATO AD ASIAGO

L’interno di un salotto con una abatjour ed una poltrona del novecento e la visuale che dalla finestra con alcune farfalle corre nei verdi prati che circondano il centro di Asiago. È questa l’immagine scelta per accompagnare il Mercato dell'Antiquariato e Collezionismo che domenica 18 maggio dall’alba al tramonto tornerà ad animare, dopo la pausa invernale, il capoluogo dell'Altopiano dei Sette Comuni. Dopo i più che positivi riscontri delle passate edizioni, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Gios ha infatti rinnovato la collaborazione all’associazione culturale Il Tritone presieduta da Anna Marsiletti per l’organizzazione dell’evento per l’anno 2014. Ad ospitare gli espositori in questa prima edizione del nuovo anno sarà la centralissima Piazza Carli e le vicine vie. L’edizione di domenica sarà il primo passo di un lungo percorso che avrà il clou nel cuore dell’estate soprattutto nell’edizione del 20 luglio e 17 agosto. Asiago si apre così a tutto ciò che fa antiquariato e collezionismo, un’occasione in più soprattutto nelle calde giornate estive per due passi nel cuore pulsante dell’Altopiano.

 

CONTO ALLA ROVESCIA...
A PASQUA ARRIVA FIORI, COLORI E...

Ad un mese dall'inizio della bella stagione, Vicenza festeggia l'arrivo della primavera con la sesta edizione di “Fiori, colori e...”, la mostra mercato dei fiori e del florovivaismo che animerà le vie e piazze del centro di Vicenza da sabato 19 a lunedì 21 aprile dalle 9 alle 20
“Fiori, colori e...” è organizzata dall'associazione Il Tritone in collaborazione con l'assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza, con l'associazione Amici dei Parchi e con il sostegno di Aim, partner e sponsor tecnico dell'evento.
L'iniziativa è stata presentata oggi in sala Stucchi a palazzo Trissino dal sindaco Achille Variati, dall’assessore alla partecipazione Annamaria Cordova e dalla presidente dell’associazione “Il Tritone” Anna Marsiletti.
“I vicentini non potranno perdere lo splendido scenario creato dagli allestimenti floreali che si potranno ammirare questo fine settimana in centro storico – ha dichiarato entusiasta il sindaco Achille Variati -. Ho sempre sostenuto questa iniziativa che si ripete oggi per il sesto anno e che coinciderà con le festività pasquali offrendo una bella accoglienza in una città di bellezza come Vicenza. Per i vicentini e per i turisti arrivare a Vicenza sarà una vera gioia per gli occhi. La nostra città ha da sempre privilegiato l'arredo floreale nei balconi delle abitazioni e proprio in questi giorni anche il Comune sta abbellendo i ponti con “parigini rossi”. E quest'anno la manifestazione avrà un particolare allestimento in piazza Biade. Ecco quindi invito tutti a venire in città per scattare qualche bella fotografia.”
“Sarà un tappeto fiorito quello che accoglierà i vicentini nel fine settimana pasquale con una serie di proposte differenziate nei diversi luoghi protagonisti – è intervenuta l'assessore alla partecipazione Anna Maria Cordova -. Nel giardino roccioso di piazza delle Erbe si inserirà anche un momento musicale nel pomeriggio di domenica organizzato dai bar della zona: fiori e musica, sicuramente un suggestivo connubio.”
“Con questa edizione di “Fiori, colori e ...” faremo degli speciali auguri pasquali con un particolare allestimento in piazza Biade dove si potranno ammirare sei grandi uova in resina alte 2 metri, che con il basamento arriveranno a 2 metri e mezzo, e larghe 120 centimetri, realizzate da artisti vicentini – ha precisato la presidente dell’associazione “Il Tritone” Anna Marsiletti -. La nostra intenzione, infatti, è quella di fare in modo che i visitatori della mostra Verso Monet all'uscita dalla Basilica possano allontanarsi dalla nostra città con un bel ricordo di Vicenza. Le uova saranno poi esposte in loggia del Capitaniato per una decina di giorni”.


Per l’intero week-end di Pasqua il cuore di Vicenza diventerà un giardino fiorito grazie ai numerosi espositori provenienti da tutta Italia che animeranno piazza dei Signori. Molte associazioni saranno presenti con i loro spazi espositivi. 
La Loggia del Capitaniato che si affaccia in piazza dei Signori vedrà protagonista il bonsai club “Il Faggio” e l'associazione “Amici dei Parchi”. 
Anche in questa edizione saranno coinvolte altre piazze e luoghi del centro con nuove proposte e allestimenti. In piazza delle Erbe si potrà ammirare “Il Giardino Roccioso”, in piazza Castello ci sarà “En plen air – Vivere all'aperto” con arredi da giardino, contrà Garibaldi (piazza delle Poste) sarà riservata ai “Colori”, all'oggettistica e ai prodotti naturali. In occasione delle svolgimento della manifestazione durante le festività pasquali in piazza Biade verranno esposte sei uova realizzate da artisti vicentini: Lucia Della Giustina, Giacomo Tosato, Arcangelo Persano, Rosalba Cacciavillani, Anna Fabris e Alessandra Cicogna. Di ognuno di loro si potrà leggere la biografia accanto ad ogni loro lavoro. Opere realizzate grazie al supporto di Veneto Banca, Morato Pane ed il Circolo Veneto Automoto d’Epoca “Giannino Marzotto”.
Protagonista dell'allestimento in corso Fogazzaro sarà la rosa: “La Rue des Roses” ospiterà i vivaisti produttori di rose da collezione. 

A MAROSTICA C'É MEDITERRANEO TERRE E ARTI



 

TRE GIORNI PER UNA “BENVENUTA PRIMAVERA”

Da venerdì 5 a domenica 7 aprile, i Commercianti di San Lorenzo e l’associazione culturale Il Tritone, con il patrocinio del Comune di Vicenza, hanno proposto nella centralissima Piazza dei Signori a Vicenza “Benvenuta Primavera”, una tre giorni dedicata a prodotti enogastronomici ed artigianali. A valorizzare la proposta sabato pomeriggio è andato in scena con lo Spettacolo dei Burattini mentre domenica il gran finale con la straordinaria presenza della Millennium Drum & Bugle Corps,

la banda bergamasca celebre nel mondo per saper mettere in scena il “drill show”, uno spettacolo coreografico di grande impatto con un coinvolgente mix di tamburi e trombe
Inaugurato Corso Fogazzaro: Festa per le Palme

In coincidenza dell'inaugurazione del tratto a nord di Corso Fogazzaro, il nobile corso cittadino si è fatto bello con decorazioni eleganti, curate ed altrettanto originali per accogliere sabato 23 e domenica 24 marzo bello la “Festa delle Palme - Express Yourself”. Una manifestazione “insolita” che potrebbe essere un primo passo di un nuovo percorso. Il tema infatti è esprimere sé stessi nella cultura urbana e metropolitana, nelle più svariate forme e settori. Angoli animati e spettacoli itineranti hanno accolto i visitatori per una due giorni unica ed originale.

L’Europa è tornata nel cuore di Thiene

Thiene ha ospitato nel week-end del 15-17 marzo la terza edizione di “Thiene Piazza d’Europa”.
L’evento è stato promosso dall’Amministrazione comunale di Thiene ed è stato organizzato grazie alla sinergia del mandamento di Thiene della Confcommercio e dell’associazione culturale Il Tritone di Vicenza. Dopo i positivi riscontri dei due eventi andati in scena nel 2012, Thiene ed il suo nobile cuore si sono tinti ancora una volta dei colori dell’Europa con una mostra mercato ricca di sapori e prodotti europei. Nutrito il pubblico che ha visitato gli stand che proponevano i migliori prodotti provenienti da molti paesi europei: Francia, Olanda, Austria, Germania, Finlandia, Spagna, Svizzera, Polonia e, naturalmente dall’Italia. Il tutto in una piazza vestita a festa con stand, luci, tante bandiere europee e dei paesi ospiti.

 

GIORNATA DI SOLE CON UN MERCATO DI FEBBRAIO DAL TUTTO ESAURITO

Chiusa con lo sperato successo la grande mostra “Raffaello verso Picasso”, Vicenza è tornata alla normalità. In attesa di nuovi eventi, l’unico a gravitare con regolarità sulla Città del Palladio turisti e visitatori, è il Mercato dell'Antiquariato e del Collezionismo, che puntuale ogni seconda domenica del mese (luglio ed agosto esclusi) anima il cuore di Vicenza. Un evento che nell’arco dell’anno raggiunge i numeri a sei cifre della grande Mostra e presto si fa a calcolare quanta gente è arrivata a Vicenza nelle 104 edizioni sin qui in archivio.
Un Mercato che per numeri e qualità si posiziona tra i primissimi appuntamenti del Triveneto. Un risultato ottenuto in dieci anni di attività con l'Associazione Il Tritone e l'Amministrazione comunale costantemente attenti alla qualità e originalità della merce esposta, ma anche a curare ogni singolo dettaglio organizzativo.
E così domenica 10 febbraio è stata per Vicenza domenica d’antiquariato. Puntuale dall’alba al tramonto, il centro storico cittadino si è riempito per tutto il giorno di banchi ed espositori, di appassionati e semplici curiosi, di oggetti d’arte e nostalgico passato che complice una giornata fredda ma di sole, non hanno rinunciato a due passi incentro.
Una giornata di Mercato che è stata proposta come occasione per cercare un regalo originale per la festa di San Valentino: un vecchio vinile con una musica che rievoca felici momenti, una cartolina ingiallita scritta da un’amata lontana o qualche piccolo o stravagante soprammobile, ovvero tante idee “dal gusto diverso”

 

ARCHIVIATO UN DICEMBRE RICCO DI EVENTI

Il 2012 si è chiuso con ASPETTANDO IL NUOVO ANNO andato in scena da venerdì 28 a domenica 30 dicembre in corso Fogazzaro e piazza San Lorenzo. Le casette natalizie allestite per il Mercatino di Natale Francese, hanno accolto tante golosità e prodotti enogastronomici, prelibatezze da mettere sulla tavola per il veglione dell’ultimo dell’anno ma anche qualche idea regalo come originale bigiotteria con pietre dure ed articoli di legno per rendere ancor più speciale la notte di San Silvestro.
Una tre giorni che ha catturato l’attenzione di quanti sono stati in centro per lo shopping del week-end e per i tradizionali due passi nell’ultimo fine settimana dell’anno.


Da sabato 15 alla vigilia di Natale, ospitato nella cornice di Corso Fogazzaro, è andato in scena la prima edizione del “Mercatino di Natale Francese”. É stata un’esclusiva occasione per immergersi nella magica atmosfera di un tradizionale villaggio di Natale francese dove, grazie all’esperienza e alla professionalità maturata a livello internazionale da parte degli operatori presenti, piccoli e grandi si sono immersi nella magia del Natale. Le casette addobbate a festa ed il profumo di legno si sono affiancati ai profumi e ai sapori tradizionali d’oltralpe, con una proposta enogastronomica molto ricca.

Oltre ai tradizionali dolci dell’Avvento, tante sono sttae le prelibatezze presenti, tutte rigorosamente di qualità e tradizione francese. Una grande tavolozza di colori è rappresentata dalla casetta delle spezie e baguettes e croissants caldi saranno sfornati nella “Boulangerie”. Due spazi sono stati dedicati alla degustazione: uno per ostriche e champagne, l’altro dove choucroute, tartiflette, cassoulet e grigliate potranno essere degustate calde.
In questo villaggio di Natale francese non sono macati anche gli articoli regalo. Dalla Provenza e dalla Costa Azzurra sono arrivate tovaglie, saponi, lavanda ed essenze, da Parigi profumi ed accessori moda.


Nel fine settimana dell'Immacolata, in corso Fogazzaro e in piazza San Lorenzo è andato di scena ASPETTANDO NATALE, una tre giorni che ha introdotto al clima natalizio con bianchi gazebo addobbati di tutto punto in cui è stato proposto artigianato ed oggettistica da regalo. Tante idee in un contesto importante qual è il nobile corso Fogazzaro di Vicenza.
L’evento è stato il succoso antipasto del MERCATINO DI NATALE FRANCESE di scena da sabato 15 al 24 dicembre.

Domenica 9 dicembre protagonista è stato poi anche il Mercato dell’Antiquariato e Collezionismo che ha animato le piazze e vie del centro storico dall’alba al tramonto.

   
“PASSIONI E COLLEZIONISMO”, "PAGINE INCHIOSTRO" ed "EUROPA IN PIAZZA": NOVEMBRE É PARTITO CON IL BOTTO!

Piazza San Lorenzo a Vicenza ha ospitato sabato 3 novembre un doppio evento. Dal mattino a sera si è tenuta la prima edizione di “Passioni e Collezionismo” l’evento che si rivolge al largo pubblico di appassionati e collezionisti che per sei sabato troveranno esposizioni tematiche dedicate alle loro passioni. Nel primo sabato, spazio a tutto ciò che fa fotografia ed accessoristica (macchine fotografiche, cavalletti, obiettivi, custodie) ma anche quadri, stampe e tante locandine e manifesti. Prossimo appuntamento il 1° dicembre con bigiotteria, gioielli ed oggettistica da regalo. L’evento è stato organizzato con la collaborazione di Micromodernariato ed il supporto dell’Amministrazione comunale.
Primo sabato del mese e nel vicino Chiostro del Tempio San Lorenzo, si è svolta la terza edizione di “Pagine InChiostro", la mostra mercato del libro e della stampa in programma ogni primo sabato del mese promosso con il Patrocinio del Comune di Vicenza, della Provincia di Vicenza, della Biblioteca Civica Bertoliana e della Biblioteca Internazionale La Vigna di Vicenza.
In parallelo da venerdì a domenica 4, in viale Roma sempre a Vicenza, si è tenuta l’8ª edizione di “Europa in Piazza”, la mostra mercato di prodotti europei promossa con la collaborazione dell’associazione Notèr de’ Bèrghèm. Tanta gente a curiosare tra i banchi che per tre giorni hanno proposto i migliori prodotti provenienti da molti paesi europei: Francia, Olanda, Austria, Germania, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Polonia e, naturalmente dall’Italia.


DOMENICA 9 SETTEMBRE É TORNATO A VICENZA
IL MERCATO DELL'ANTIQUARIATO
CON LE CELEBRAZIONI PER L'EDIZIONE NUMERO 100

Il Mercato dell’antiquariato e del collezionismo di Vicenza, domenica 9 settembre ha ripreso il suo cammino stagionale soffiando sulla centesima candelina. Tante infatti sono le edizioni del Mercato nelle piazze della Città del Palladio, dal quel lontano settembre 2002 quando tra mille problemi superati con tanto entusiasmo, è iniziato il percorso che dura da 10 anni grazie alla determinazione dell’associazione Il Tritone. Il sindaco di Vicenza Achille Variati, accompagnato dall’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, ha consegnato nella tarda mattinata nella splendida cornice della Loggia del Capitanato, i premi sorteggiati agli espositori più devoti di queste prime 100 edizioni.
Le targhe sono andate a: Alessandro Scordo, Francesca Colleoni, Paolo Zocca, Vincenzo Guida e Paolo Zanucco.


“Mi complimento con tutti gli operatori per questo mercato – ha esordito il primo cittadino di Vicenza – La signora Anna Marsiletti merita un grande applauso ed un ringraziamento da parte di tutta la Città per il lavoro che ha svolto in questi dieci anni. In questi momenti di crisi è necessario tener duro, non essere egoisti perché dalle difficoltà bisogna uscire tutti insieme. Il Mercato di Vicenza è la testimonianza di un progetto che su questo principio dura nel tempo e che ben sa rappresentare Vicenza all’esterno”.
Il Mercato di Vicenza è per numero di espositori, visitatori e qualità della merce esposta il secondo del Triveneto, ma senza dubbio il primo per la bellezza della sua cornice fatta di un percorso unico che coinvolge le principali piazze del centro. Con una media di 15 mila visitatori ad edizione, dopo 10 anni di percorso, si raggiunge l’importante tetto di un milione e mezzo di persone che hanno visitato il Mercato, ma più in generale Vicenza ed il suo centro storico.
Un traguardo di quantità e qualità raggiunto grazie al sacrificio dei volontari dell’associazione culturale Il Tritone, guidata ora da Anna Marsiletti, sempre pronti con grande entusiasmo ad accogliere espositori e visitatori.
I risultati del Mercato di Vicenza – spiega Anna Marsiletti - sono stati ottenuti grazie alla continua e proficua collaborazione con l'Amministrazione comunale, l’Assessore Ruggeri ed il suo predecessore Gallo in testa, l'Assessorato allo sviluppo economico, i preziosi suggerimenti della Polizia locale e ringrazio per questo il comandante Rosin, il team dei supervisori del mercato quello della ZTL. Ringrazio inoltre Carlo Gentilin che, con un'attenta regia, riesce con acrobazie a risolvere i problemi delle manifestazioni. Maria Pia Valpiana: preziosa segretaria che, con la sua capacità di destreggiarsi con la burocrazia, mantiene la calma nonostante la frenesia del lavoro.

I nostri collaboratori e tutti i responsabili di piazza che riescono a gestire in maniera esemplare i rapporti con gli operatori”.
La cura del dettaglio, la qualità dei prodotti, la cortesia e disponibilità dimostrate sin dalla prima edizione, hanno permesso che il Mercato sia divenuto nel tempo un biglietto da visita per una Città intera. Un evento che si apre ogni mese agli appassionati del settore che visitano i banchi sin dalle prime ore della mattina ma più in generale a famiglie e persone di ogni fascia d’età che colgono l’occasione per due passi nel centro di Vicenza
.

SFOGLIA L'EDIZIONE DEL QUADERNO


 Associazione Culturale IL TRITONE - Corso Fogazzaro, 119 · Vicenza · Tel. e fax 0444.323863 P.IVA 03108270244
powered by mkm.it